Bluette (Le Tue Mille Voci)

Poiché conosco la trama fluorescente nel tuo occhio-neon in sepoltura di luce, vorrei appiccicarti mille bocche bianche sulle braccia, sulle gambe, sul grembo per farti coro, Bluette, affinché tu possa parlarmi tutta e non solo dalla bocca. Io ti incontengo: con l’arte dell’abbandono mi hai lasciato la tua voce stesa a gocciolarmi tra le mani,… Continua a leggere Bluette (Le Tue Mille Voci)

In Due (Song #17)

Canzone scritta e registrata nel 2014, l’ultima in ordine cronologico prima della lunga pausa. Che pausa non è, visto che ci sono una quarantina di brani nuovi da completare chissà quando. Un brano scanzonato e tutto sommato estivo, l’ultimo inedito che pubblico nel blog (qualche altro ce n’è, ma resta sospeso per il momento). Testo… Continua a leggere In Due (Song #17)

Lo Psichiatra Degli Angeli

Eccolo qua aggrappato alla gola del vento, schiacciato tra invisibili mura arancio. Rifletteva, l’angelo:”Che se di piume mi vestono, a uccidersi di geometrie celesti ci si sveste, di noia e traiettoria veloce.” Angelo in conserva nel Pentateuco, annegato ed evaso a caccia di carne, non sa ancora se il suicidio sia un’opzione: ma niente sangue,… Continua a leggere Lo Psichiatra Degli Angeli

Città Bianca di Ieri

Tanta gente urla parole alle parole, e partorisce rabbia dalla bocca con maschere elettroniche. Io voglio solo respiri leggeri per disintossicarmi dagli occhi malati, e scivolo nelle strade indurite di periferia e d’erba. Con lo scellerato silenzio raggomitolato in bocca cerco i sentieri più calpestati dai gatti, che fissano le foto dei morti. E i… Continua a leggere Città Bianca di Ieri

Chris de Burgh – Crusader (1979)

Artista sottovalutato, nonostante la lunga carriera e le tante hit top 40 nelle classifiche britanniche. Anzi no. Dovrei scrivere: “Artista dimenticato dalla grande massa di ascoltatori, nonostante i tanti dischi venduti”. Chris de Burgh è un po’ un ibrido, mai completamente venduto al successo ma sempre portatore di una certa qualità musicale, soprattutto negli anni… Continua a leggere Chris de Burgh – Crusader (1979)

Blur – The Universal (1996)

Che dire di The Universal? Una delle canzoni più belle degli anni ’90. Un punto fermo della mia adolescenza, quando passavo le nottate su Radio 3 (che era su frequenze AM se ricordo bene; ma anche sulle FM c’erano nottate musicali) a registrare su audiocassetta – sul mio vecchio stereo Lenco – i live dei… Continua a leggere Blur – The Universal (1996)

Tutti Più Belli

Tutti sono morti, ora tutti sono più belli giustificati dal ricordo migliore. Sono trascorsi mille anni e qualcuno legge, duplicati infinite volte, interminati di lingue evolute. Credono che mi esprimessi sempre così in vita, ma la poesia è solo un filtro profumato davanti alla bocca. E io vorrei essermi davanti, a contare i metri dei… Continua a leggere Tutti Più Belli